Il primo dispiacere che ci dai

Non ce lo dovevi fare, proprio mo’. Il primo dispiacere che ci dai.
Da Trieste in giù. E da triste in giù.

E in ogni caso la notizia che mai avrei voluto ricevere me l’ha data in anteprima mia sorella Paola, nonostante io fossi panata tra le agenzie di stampa.
-Paola…. grazie, come hai pensato che potessi non saperlo?
-Diciamo che dopo Freddie Mercury, se posso, aiuto
Ecco, amiche e amici miei, cosa vuol dire farsi una fama nel tempo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *